Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “ROCK ME” di Avery Katz – 8 Giugno 2020

TITOLO: Rock me
AUTORE: Avery Katz
TRADUZIONE: Valentina Trucco
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Contemporaneo
EBOOK:
PAGINE: 163
PREZZO: € 2,58 su Amazon
DATA USCITA: 8 Giugno 2020
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto
LINK PER L’ACQUISTO:  Rock Me

TRAMA: È facile essere un principe gay dichiarato e orgoglioso… o almeno è ciò che faccio credere a tutti. Ho passato gli ultimi anni a fare festa in giro per l’Europa, cercando di alleviare il dolore del tradimento del mio primo amore. Nessuno riesce a toccarmi nel profondo. Nessuno mi conosce davvero. Non li lascio entrare. Finché arriva lui.

Dapprima mi dico che è solo un’attrazione fisica. Nathan è un dio del rock sul palco e con lui le cose si fanno ancora più bollenti in camera da letto. E poi, non c’è futuro per noi. Nathan tiene il segreto sulla propria omosessualità con i suoi fan e i suoi compagni di band. Ma è difficile, i suoi occhi celano un dolore che comprendo fin troppo bene. C’è della dolcezza dietro il suo aspetto elegante da duro. Nasconde oscuri segreti e non si fida di nessuno.

Voglio che si fidi di me. Userò tutto il mio potere per proteggerlo. Il suo vero io è meraviglioso e il mondo deve vederlo. E anche se si rifiuta di crederci, merita di essere amato.

 

Ho tenuto d’occhio questo libro per moltissimo tempo, fin dalle sue prime edizioni pubblicate con un diverso pseudonimo dall’autrice. L’idea di una storia romantica tra una rockstar famosissima e un sensuale principe mi faceva non poca gola, spingendomi a fantasticare come una tredicenne immaginando chissà che storia romantica e divertente, ed è inutile quindi sottolineare che appena ho scoperto che il libro era stato tradotto in italiano ho voluto a tutti i costi metterci le mani addosso per poterlo finalmente leggere.

Purtroppo devo ammettere di trovarmi di fronte uno di quei casi in cui la mia fantasia era molto più gradevole della realtà. La storia ci appare molto semplice e immediata mettendoci, mediante l’alternanza di due POV, nei panni del dolce e gentile principe Daniel e del rocker bello e dannato Nathan, due uomini  molto diversi tra di loro per abitudini, stile di vita e posizione sociale.

Danny è un ragazzo buono e gentile, un principe che nonostante il peso della corona è sempre riuscito a vivere la sua vita in totale libertà, e il cui orientamento sessuale non è mai stato un problema per nessuno. Tutto l’opposto del leader dei Moonstones. Nathan è un cantante di successo che fa impazzire le fan per la sua abilità canora e bellezza, e proprio per quel dovere che sente di avere nei confronti dei compagni della band e dei seguaci, non ha mai avuto il coraggio di rivelare al mondo la sua vera natura. Il passato ancora lo perseguita così come il bullismo che aveva subito da ragazzo e lo portano a vivere una mezza vita, spingendolo a nascondersi nell’armadio senza poter avere una storia d’amore seria. Nathan e Danny sono opposti in tutto e non sembrano mai avere occasione di potersi incontrare almeno fino a quando il destino, o meglio la buffa Lizzie, cugina del nobile, non ci mette lo zampino. E cosa può fare il caro Daniel di fronte alla sensualità di un cantante che ha il coraggio di corteggiarlo solo sotto le lenzuola? Come potete immaginare è l’inizio di una storia frizzante, erotica e divertente. Una storia che riesce senza dubbio a intrattenere vista la sua spensieratezza e leggerezza, ma che ahimè non brilla per originalità e contenuto.

Se da una parte infatti possiamo senza problemi goderci qualche oretta di relax scollegando completamente il nostro cervello e godendoci tutti i caldi e bollenti incontri della coppia, dall’altra basta pochissimo per notare i molti, forse troppi, difetti che caratterizzano questo libro. La narrazione risulta essere troppo frammentata, saltando repentinamente tra una situazione e l’altra senza fermarsi e concentrarsi sui momenti davvero importanti. I protagonisti se non per alcune caratteristiche sono descritti in modo fin troppo superficiale risultando quasi dei cliché di altri generi letterari e cinematografici. Le interazioni all’interno della coppia sono per lo più di tipo sessuale e nonostante sia apprezzabile il modo in cui ci vengono descritti tali incontri, molto caldi e piccanti, non è sufficiente a creare affiatamento e amore tra i due.

La storia insomma secondo me manca di verosimiglianza non solo per lo status dei protagonisti ma proprio per la loro incapacità di relazionarsi fuori dal letto. Non aiuta neanche la mancanza di personaggi secondari affiatati e importanti. Una storia insomma un po’ fiacca e che viene ulteriormente rovinata da refusi presenti nel testo e uno stile non proprio brillante e che troppo spesso mi ha ricordato quello di alcune fan fiction. Sono rimasta un po’ delusa, non mi aspettavo una storia da premio Oscar ma almeno speravo in un coinvolgimento emotivo più marcato, in un messaggio di fondo magari anche da fiaba Disney ma comunque apprezzabile, mentre tutto si è risolto con un racconto per lo più erotico e che può essere amato solo da quelle persone che non cercano qualcosa di eccezionale ma si accontentano di spezzare la routine con novelle leggere e poco impegnative. Personalmente non posso che dirvi che se siete amanti dell’erotismo e meno schizzinosi della sottoscritta potete provare a dargli una possibilità, essendo una lettura tutto sommato piacevole e meno pesante rispetto a opere più famose e blasonate.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 5 ottobre 2020 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: