Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “BLOCCATO CON TE” di Jay Northcote – 11 Novembre 2020

 
TITOLO: Bloccato con te
AUTORE: Jay Northcote
TRADUZIONE: Sara Linda Benatti per Quixote Translations
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Contemporaneo
EBOOK: Si
PREZZO: Disponibile anche su Ku
DATA USCITA: 11 Novembre 2020
LIVELLO DI SENSUALITA’: Alto
LINK PER L’ACQUISTO: Bloccato con te

TRAMA: Due colleghi in conflitto bloccati assieme a Natale; gli opposti si attrarranno, alla fine?

Patrick è single da quando ha rotto con il suo ex traditore quasi un anno prima. Il Natale è alle porte, e lui si è rassegnato a trascorrerlo da solo con i ricordi di tempi più felici come unica compagnia. Quando un viaggio d’affari con un collega finisce con loro due bloccati nel Lake District, a causa di una forte nevicata, sembra che avrà compagnia per Natale, dopotutto. Peccato che il suo compagno di viaggio sia Kyle, che è innegabilmente attraente, ma irritante da morire.

Consapevole della riluttante ammirazione di Patrick, Kyle si crogiola in quell’attenzione, anche se Patrick non è il tipo di uomo che di norma gli interesserebbe. Avverso alle relazioni dopo essere stato ferito in passato, si gode il sesso occasionale, ma ha rinunciato a cercare qualcosa di più significativo.

Quando si ritrovano bloccati insieme, il loro antagonismo non fa che aumentare, assieme alla dose di tensione sessuale, fino a che il tutto non si incendia. Quella che inizia come un’avventura natalizia presto sembra qualcosa di speciale; ma quel loro esitante legame si scioglierà assieme alla neve? Se vogliono una possibilità di trovare la felicità insieme, dovranno mettere da parte le loro divergenze e imparare a fidarsi l’uno dell’altro.

 

Il prolifico Jay Northcote ci regala una piacevole novella di Natale, perché non è mai troppo presto per farci coccolare a suon di buoni propositi, decorazioni e pranzi luculliani all’ombra del grande abete.

Beh, a essere onesti, in questa storia abbiamo solo alcuni di questi elementi tradizionali, perché Patrick e Kyle non avevano certo preventivato di passate assieme la festa più celebre dell’anno, quando sono partiti per partecipare a una fiera commerciale, situata parecchio lontano da casa, a ridosso della vigilia.

Per colpa di una tormenta di neve e di un grosso imprevisto, i due colleghi sono costretti a cercare un alloggio di fortuna e a improvvisare una convivenza forzata, non fosse che non sono esattamente due grandi amiconi: il confusionario e paternalistico Patrick, forte della sua maggiore età, litiga spesso con il pignolo e infantile Kyle, poco più che ventenne. La decina d’anni di età che li separa sembra a momenti un abisso, le loro mentalità cozzano, ma è innegabile che ci sia della controversa attrazione fisica fra loro.

Patrick, in particolare, mal sopporta la volubilità di Kyle, il suo continuo cambio di partner e avventure, perché il suo cuore è ancora ferito dal tradimento dell’uomo che credeva di amare, ma non sa che anche il suo collega porta un bagaglio doloroso e non è tutto come sembra.

Dal canto mio, lo ammetto, mi sono trovata più in sintonia con Patrick, ma Kyle merita una possibilità per farsi conoscere al di là di qualche atteggiamento puerile.

I momenti di attrito e i litigi non mancano, ma il poco spazio in cui sono costretti a coabitare fa uscire anche altro, dei desideri che temono e vorrebbero assecondare.

Quando finalmente cedono, un sensuale gioco di dominanza e sottomissione a suon di sculacciate rende l’aria gelida di colpo bollente e i due protagonisti ci intrattengono piacevolmente in modo parecchio hot.

Una menzione doverosa va ai personaggi secondari: al generoso negoziante che offre loro aiuto, al cane Dex e alla signora Wilcox, la loro affittuaria, che da arcigna vecchiaccia si rivela una piacevole sorpresa che vi invito a scoprire.

È una storia che ho letto con piacere, con un buon ritmo e una trama simpatica. La consiglio per qualche ora di buon intrattenimento senza drammi.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 17 novembre 2020 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: