Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “I RACCONTI DI VARNASAENA” di Le Peruggine – 24 Novembre 2020

TITOLO: I racconti di VarnaSaena
AUTORE: Le Peruggine
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Fantasy
E-BOOK: No – cartaceo
PAGINE: 156
USCITA: 24 Novembre 2020
LIVELLO DI SEUNSUALITA’: Medio
 TRAMA: La guerra dell’alba e del tramonto è ormai conclusa, Swaen ed Eliyon tornano a Salabruna per occuparsi del Regno, Nys’Alysar e Falkan intraprendono un viaggio attraverso i Reami. Maytah, Gòmàteo, Talhaner e Antes riprendono in mano le loro vite tra feudi da gestire, situazioni insolute da risolvere, inaspettati legami e promesse da mantenere. Inoltre un assassino scopre cosa vuol dire amare, uno schiavo ritrova la libertà, un ragazzo sfortunato vede il cielo per la prima volta e una divinità torna a mostrarsi dopo ere.

I racconti di VarnaSaena sono sette deliziose novelle che chiudono la famosa trilogia La guerra dell’alba e del tramonto, regalandoci scorci del futuro dei personaggi che abbiamo amato e anche qualcuno di nuovo che però si fa presto ad amare.

Su, siamo onesti: chi non vorrebbe sapere come se la passano i nostri eroi dopo la grande battaglia finale? Ecco, questo libro risponde alla curiosità di ciascuno di noi e mi ha soddisfatta in pieno.

Non posso che ringraziare le autrici per avercelo proposto a coronamento di una delle migliori serie fantasy m/m che io abbia mai letto.

In aggiunta a questo, c’è da dire che il volume è impreziosito dalla mappa di quella terra magica e da stupendi disegni che fanno rimanere incantati.

Dopo tanti patimenti, è finalmente giusto trovarli felici e desiderosi di pace e amore, ognuno dei personaggi sta costruendo il proprio futuro o riassestando la propria vita dopo che il Re dell’Alba e del Tramonto ha sconfitto i cattivi.

Ritroviamo Nys’Alysar e Falkan, Eliyon Purafiamma e il suo fidato consigliere Swaen, che compaiono di contorno, anche se i protagonisti qui sono i precedenti personaggi secondari, le preziose spalle che li hanno sostenuti, aiutati, salvati e che qui si meritano un pezzetto tutto loro: il Generale Gomàteo che riabbraccia il suo amato dopo la terribile campagna militare; Antes che torna a Pietrasacra e da chi lo attende fin dal suo esilio; la veggente Maytah, che ha un’insolita avventura; e poi Talhaner e Safir, che si sono annusati per un bel po’ e che finalmente danno voce a ciò che provano. Accanto a loro compaiono anche personaggi nuovi, umani e divini, che abbelliscono la raccolta.

Non posso anticipare le trame di ogni pezzo per non rovinarvi la lettura, ma posso affermare che l’amore è il filo conduttore di ogni pezzo; anche se non mancano imprevisti e qualche assaggio malinconico, la dolcezza e l’affetto spiccano nel volume, così come lo spirito di amicizia rinsaldato tra i vari personaggi.

Ogni racconto di questa raccolta è una piccola chicca, un assaggio che fa spuntare un sorriso e scalda il cuore e non mi resta che consigliarvela caldamente per completezza e, nel caso in cui non abbiate ancora letto la trilogia principale, vi invito a rimediare!

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 23 dicembre 2020 da in Fantasy, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: