Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “UN BEL PROBLEMA – Serie Torus Intercession #1 – di Mary Calmes – 23 Gennaio 2021

TITOLO: Un bel problema
AUTORE: Mary Calmes
TRADUZIONE: Cristina fontana
SERIE: Torus Intercession #1
CASA EDITRICE: Triskell Edizioni
GENERE: Contemporaneo
E-BOOK:
PREZZO: € 4,99 su Amazon
PAGINE: 303
USCITA: 23 Gennaio 2021
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Basso

 

TRAMA: Un ex Navy SEAL sta per affrontare la sua missione più impegnativa. Come babysitter…
Risolutore. Guardia del corpo. Difensore. Da Brann Calder, come membro della Torus Intercession, un’agenzia di sicurezza che garantisce di fare giustizia, ci si aspetta che ricopra tutti questi ruoli e anche di più. Nell’esercito le catastrofi erano la sua specialità, ma cinque mesi dopo essersi congedato, Brann sta ancora cercando la sua strada. Un nuovo incarico potrebbe essere quello che gli ci vuole. Ci sono però due cose che di certo possono rendere nervoso anche un veterano esperto e addestrato: vivere in un piccolo paese e fare il babysitter per due bambine.
Emery Dodd sta affogando sotto il peso della responsabilità di padre single. Dopo aver perso la moglie e raccolto i pezzi, adesso è pronto a voltare pagina, nella speranza che il suo fidanzamento con la figlia del padre fondatore della città non solo arricchirà la sua comunità, ma garantirà anche una certa stabilità alle sue figlie.
L’unica cosa che ostacola Emery è che, a quanto pare, non riesce a togliere gli occhi e le mani di dosso dall’ex soldato che ha assunto per badare alle sue bambine fino al giorno del matrimonio.
Il futuro di Emery dipende dalle nozze imminenti, ma stare con Brann rende lui e la sua famiglia di nuovo completa. Peccato che per loro non ci sia nessuna possibilità di un futuro insieme.
Oppure c’è?

 

Brann Calder è un ex navy SEAL che lavora presso l’agenzia Torus Intercession. In una giornata come molte altre si reca in ufficio aspettandosi di iniziare un’avventura adrenalinica ed eccitante, di certo l’ultimo dei suoi pensieri è essere spedito senza troppi complimenti fino in Montana, nella cittadina di Ursa, a casa di un padre single con due figliolette a carico alle quali dovrà fare da bambinaio.

Quel viaggio e quel lavoro si preannunciano come un disastro annunciato ma si sa, non sempre le cose sono quelle che sembrano e i cambiamenti sono spesso dietro l’angolo. Al suo arrivo Brann rimane folgorato dalla sensualità di Emery Dodd, un uomo gentile e divertente, la rappresentazione fisica di tutti i suoi sogni erotici. Quell’uomo è l’incarnazione del marito perfetto, impossibile non affezionarsi a lui e desiderare qualcosa di più profondo, un legame intimo e speciale, e se al pacchetto si aggiungono un buffo cane e due bambine adorabili bisognose di affetto, è evidente che i guai per il bel babysitter sono dietro l’angolo. Brann volente o nolente si troverà incastrato nelle dinamiche della dolce famigliola e dovrà faticare per riuscire ad aiutare tutti senza rischiare di vedere il suo cuore frantumato in mille pezzi.

Questa storia è stata adorabile. Brann ci appare dal primo istante come un uomo incasinato, il classico ragazzo della porta accanto, un po’ sboccato, disordinato e sfortunato in amore. Il suo modo di essere spigliato ma anche insicuro sulle questioni amorose me lo ha reso simpaticissimo e ho potuto immedesimarmi meglio nella sua vita e nei suoi casini. Anche Emery è lui stesso un casino, la morte della moglie lo ha sconvolto nel profondo spezzando ogni sicurezza per il futuro. Ritrovarsi a crescere le figlie da solo lo porta a cercare costantemente un aiuto, un supporto che spera di trovare nel matrimonio con l’amica Lydia.

Entrambi gli uomini mi hanno intenerita e ho trovato realistico il loro modo di avvicinarsi, prima di tutto come amici e confidenti e solo in seguito come amanti e compagni. Un rapporto ben strutturato che per una volta non ha occupato completamente la storia, l’autrice infatti ha voluto impegnarsi per mostrarci la costruzione di una famiglia, di un legame emotivo che va oltre il sesso, va oltre il semplice innamoramento.

Le due figlie di Emery sono un punto fondamentale della narrazione, delle vere e proprie coprotagoniste che monopolizzano al meglio l’attenzione. Al contrario di Lydia che, seppur con le migliori intenzioni, cerca costantemente di intromettersi nel loro spazio personale, Brann è diverso, meno invasivo, non vuole nulla in cambio se non far stare bene entrambe le piccole, non cerca di ricoprire un ruolo e con il suo modo di fare e con i suoi toni, spesso non adatti a discutere con dei bambini, riesce a conquistare il cuore delle figlie di Emery.

Ho apprezzato l’abilità dell’autrice di affrontare il dolore del lutto attraverso gli occhi di due bambine e come questo non sia un tentativo di far provare pena al lettore ma un modo per mostrargli come ci sia sempre speranza nonostante gli orrori del mondo. Il libro risulta avvincente e incalzante, alterna momenti più adrenalinici e ricchi di colpi di scena ad altri più intimi e personali. Mi sono piaciuti oltre ai protagonisti anche i personaggi secondari, soprattutto gli amici dell’agenzia, non vedo l’ora di conoscerli meglio soprattutto il burbero Jared, il capo di Brann, che con lui si comporta spesso come un vero e proprio padre.

Una lettura interessante che mi ha convinto, avrei magari desiderato un finale un po’ più ricco di particolari ma ne sono ugualmente rimasta soddisfatta. Una storia di amore e famiglia, di rinascita e speranza che con un pizzico di umorismo ci porta a conoscere personaggi realistici ed emozionanti. Consigliato ai fan dell’autrice e a chi ama le storie commoventi e ricche di significato.

 

Salva

2 commenti su “RECENSIONE IN ANTEPRIMA: “UN BEL PROBLEMA – Serie Torus Intercession #1 – di Mary Calmes – 23 Gennaio 2021

  1. Romixromi
    20 gennaio 2021

    Finalmente è arrivata anche questa traduzione di Mary Calmes, sembra bellissimo😍
    Ora spero in “Piece of cake” il racconto del matrimonio di Jory e Sam di “Questione di tempo” 🤞

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: