Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “CONTOUR” di Meg Harding – 15 Febbraio 2021

TITOLO: Contour
AUTORE: Meg Harding
CASA EDITRICE: Triskell Edizioni
TRADUZIONE: Francesco Rossini
GENERE: Contemporaneo
PAGINE: 206
PREZZO: € 4,99 su Amazon
DATA USCITA: 15 Febbraio 2021
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Alto
LINK PER L’ACQUISTO: Contour: Edizione Italiana

TRAMA: Nel cuore di Jamie “Roxy” Albright c’è posto per un solo amore: il trucco. Gli uomini non sono altro che una distrazione passeggera e le storie d’amore… sono uno spreco di tempo, ecco. E visto che la sua carriera in ascesa come make-up artist su YouTube lo sta portando dove non aveva mai sognato, Jamie non ha tempo e non può permettersi distrazioni.
Modello su Instagram e meraviglia a petto nudo, Tyler Jackson si innamora in fretta dello sfuggente Jamie. Non capirà mai come sia arrivato all’amore partendo da un semplice messaggio. La loro intesa è immediata e bollente, e Tyler non è mai stato un campione di autocontrollo. Le sfide sono infinite, però. Ci sono le barriere di Jamie da superare e un continente a dividerli. E proprio quando le cose sembrano andare per il verso giusto, la vita mette loro i bastoni tra le ruote.

 

Parto subito dicendo che questo è un volume che per tutta la sua durante sembra volerci spingere e dire “C’è di più, aspetta che rimarrai sorpresa, fidati!”, per poi ridursi a una semplice e, purtroppo per me, comune storia d’amore come ce ne sono tante in giro. È un libro pieno di aspettative e che ha personaggi che a una prima occhiata possono apparire intriganti e pieni di risorse ma che si riducono a semplici comparse con cui è difficile empatizzare.

Jamie è un ragazzo che fa il make-up artist su Youtube, da anni ha imparato a fregarsene dei commenti negativi e a seguire il suo cuore, si comporta da diva e non ha paura di dire tutto quello che pensa. Un giorno come un altro si ritrova a controllare per l’ennesima volta il profilo del suo modello preferito su Instagram, Tyler, un ragazzo che ama mostrare i frutti dei suoi allenamenti e i poderosi addominali.

La star non può resistere a tanta perfezione e basta un semplice messaggio privato per scatenare l’inferno. Messaggio dopo messaggio i due influencer hanno modo di conoscersi, incontrarsi e mettere in chiaro quello che il loro cuore ormai ha capito da tempo. Tutto qui? Ebbene… sì.

È una storia che di fatto poteva essere sviluppata con maggiore cura e attenzione, ma che invece rimane così, talmente semplice da risultare scontata e che non viene aiutata neppure dai due protagonisti. Entrambi nonostante l’eccentricità ci appaiono fin da subito troppo stereotipati e poco convincenti. Jamie potrebbe benissimo dare un esempio, aprirsi per mostrare come si possa rimanere se stessi fino alla fine, come si possa essere genderfluid senza creare scandali inutili e invece non fa nulla di che, se non comportarsi da diva del cinema risultando a tratti un po’ troppo irritante. Tyler a sua volta potrebbe mostrare come dietro l’apparenza degli sportivi visti come dei semplici corpi ci possa essere qualcosa di più, un uomo intelligente e pieno di interessi, e invece anche lui ahimè si perde, trasformandosi nell’amicone dai grandi sorrisi, e se non fosse per le scene erotiche molto calde e scoppiettanti non mi sarei mai sentita coinvolta da due che alla fine sembrano quasi non conoscersi.

Il testo essendo breve utilizza l’escamotage dei messaggi per mostrarci un avvicinamento tra i due ragazzi e non farci sentire il peso del tempo che passa e la mancanza di interazioni fisiche dovute alla distanza, ma tutto ci appare affrettato e privo di qualsiasi contesto temporale. È insomma una storia così semplice da sembrare una fan fiction, un libro senza colpi di scena ma forse più adatto a una lettura estiva sotto l’ombrellone. Ne sono rimasta delusa per tutte le potenzialità che capitolo dopo capitolo vedevo sfumare ogni secondo di più.

Mi sento una super cattiva Disney ma mi è davvero difficile trovare particolari positivi in questa storia che non sia l’erotismo tra i due protagonisti. Una storia diversa e sviluppata con più consapevolezza probabilmente avrebbe aperto molte porte e creato molti spunti per i lettori più o meno giovani e invece nulla è stato fatto.

Vi invito tuttavia a leggere il libro e farvi una vostra idea ovviamente, ma in ogni caso vi consiglio di iniziarlo senza troppe pretese e godendovi semplicemente ogni singolo istante. Una storia che sfortunatamente non mi ha convinto e che spero possa piacere almeno a voi lettori.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 16 febbraio 2021 da in Contemporaneo, Recensione, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: