Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “MY SWEET SUPERNOVA” di Maggie Solomon e L.R. Jackson – 28 Maggio 2021

51KHrabfymS._SY346_
 
TITOLO: My sweet supernova
AUTORE: Maggie Solomon – L.R. Jackson
CASA EDITRICE: Self Publishing
GENERE: Novella
EBOOK:
PREZZO:  € 2,69 su Amazon (Disponibile su Ku)
DATA DI USCITA: 28 Maggio 2021
LIVELLO DI SENSUALITA’: Medio Basso
LINK PER L’ACQUISTO: https://amzn.to/3hoz7oK
 
 
 

TRAMA: Peter è un’ombra. Osserva in silenzio le vite degli altri e ama il suo migliore amico Val con tanta forza da farsi male, senza il coraggio di dichiararsi. Il suo compito è semplice: tirarlo su di morale a ogni delusione d’amore, stargli accanto, sempre amico e mai amante.
Una sera, però, Val si presenta da lui con una proposta troppo bella per essere vera: cena al ristorante, film e una sfida di coraggio che cambierà per sempre le loro vite.

giada-e1616053656868

Lo ammetto, sono da molto tempo fan delle autrici, attendo le loro nuove opere ogni volta con gli occhi a cuoricino ma in questo caso mi aspettavo qualcosa di più perché in effetti abbiamo tra le mani una storia semplice, forse per i miei gusti un po’ troppo: l’innamoramento tra due cari amici, due uomini capaci di ascoltare l’uno i silenzi dell’altro, di riempire l’uno il vuoto nel cuore dell’altro.

Peter e Val, due opposti che il destino ha fatto incontrare tanti anni prima. Peter è un uomo comune, una semplice ombra che passa inosservata, un essere umano abituato a nascondersi tra la folla. Non è sicuro di sé al punto da farsi  spesso mettere i piedi in testa anche sul posto di lavoro, ha interrotto i suoi studi accontentandosi di un lavoro mediocre e vive un’esistenza piatta e monotona. Il suo unico bagliore, la sua unica luce nel buio è lui: Val. Una supernova in grado di stravolgere con il solo sguardo la sua intera vita.

Val è il suo esatto opposto, è bello e carismatico, ricco e ammirato, una bellezza statuaria che conquista chiunque con il suo magnetismo, con la sua capacità di brillare in ogni occasione della vita. Quasi un mito inafferrabile che Peter non ha esitato a prendere per mano da quel lontano giorno in cui si sono conosciuti: per Peter quell’amico è diventato un punto di riferimento o meglio è lui stesso ad essere diventato l’ancora di salvezza di Val.

Il suo migliore amico è spesso troppo preso dalla sua meravigliosa esistenza per vederlo, sentirlo, incontrarlo ma quando si ritrova disperato e solo, lasciato ad esempio dall’ennesima fiamma più interessata al denaro che al suo cuore, beh… è tra le braccia del caro e dolce Pete che ritorna ogni singola volta. Una situazione ormai divenuta insostenibile per quel fragile cuore. Sarà infatti proprio l’ennesima rottura di Val con l’ennesimo ragazzo superficiale, l’ennesimo incontro pianificato per consolarlo e spingerlo a non buttarsi giù, a smuovere un uragano.

Peter ormai è stanco di rimanere in quell’angolino buio, è stanco di essere solo un’ombra, è stanco di essere trattato solo come la “spalla”, vuole di più e sarà proprio Val questa volta a dover raccogliere i pezzi guardandosi finalmente dentro e comprendendo i suoi veri sentimenti.

Non fraintendetemi, questa storia è sicuramente adorabile e gradevole nella sua semplicità, una novella fresca e scorrevole, caratterizzata dallo stile ormai inconfondibile per i fan di questo dinamico duo. Una storia che ti prende per mano e ti conduce a quel finale che già nel tuo cuore conosci bene, che regala quella dolcezza di cui tutti abbiamo bisogno per ritrovare il sorriso, eppure per me non è scattata quella magica scintilla. Per tutto il tempo mi è sembrato di correre veloce come un treno, di non riuscire a fermarmi per godermi il momento, per conoscere meglio quei personaggi così unici e particolari.

Abbiamo modo di incontrare il timido e insicuro Peter e il suo carismatico amico Val, abbiamo modo di vedere oltre le loro maschere, comprendiamo l’animo tormentato del primo e  l’insicurezza del secondo. Comprendiamo entrambi i volti di due uomini comuni eppure è tutto troppo intenso per essere limitato a una semplice novella. Ci sono tante cose che potevano essere raccontate, così tanti magici momenti che potevano essere approfonditi, avrei voluto che Val e Peter potessero avere molto, molto di più.

Nonostante tutto questo mi sento in ogni caso di consigliare questo libro a chiunque ami le tenerissime storie friends to lovers e abbia voglia di dare una possibilità a questi due simpatici zucconi. Nonostante le mie perplessità sono convinta che vi potrà piacere, emozionare e perché no… farvi scappare una lacrimuccia. Se amate le storie brevi e con un dolce lieto fine e volete qualcosa in grado di darvi la carica e farvi sognare in attesa dell’estate troverete in questo breve racconto pane per i vostri denti.

 

3 bandiere e mezza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 3 giugno 2021 da in Contemporaneo, Novella, Romance con tag , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: