Tre libri sopra il cielo

Blog dedicato alla letteratura M/M e Lgbt in tutte le sue sfaccettature

RECENSIONE: “FINO A SPEZZARE IL BIKER” – Serie Sex & Mayhem – di K.A. Merikan – 7 Ottobre 2020

TITOLO: Fino a spezzare il biker
AUTORE: K.A. Merikan
CASA EDITRICE: Self Publishing
TRADUZIONEAlice Arcoleo per Quixote translation
GENERE: Dark/Contemporaneo
SERIE: Sex & Mayhem
E-BOOK:
PREZZO: € 4,99 su Amazon (Disponibile su Unlimited)
USCITA: 7 Ottobre 2020
LIVELLO DI SENSUALITA‘: Alto

TRAMA: «Il tuo segreto è al sicuro con me, Leo Heller. Qualunque cosa accadrà qui, nessuno lo scoprirà. Mai. Capito?»

Zolt. Gay. Seduttore. Predatore. Ossessione: ragazzi etero.

Leo. Etero. Motociclista. Preda. Ossessione: il vero amore.

Zolt sa che cosa vuole dalla vita… vile denaro per godersi la pensione in anticipo e andare ai Caraibi mentre gigolò gli servono da bere sulla spiaggia. Nel frattempo usa il suo banco dei pegni per affari illegali e una mazza da baseball contro chi cerca di mettergli i bastoni tra le ruote.

Quando si tratta di uomini adora dare loro la caccia, e la sua preda preferita e sfuggente sono gli etero. Fa di tutto per sedurli e divorarli. Se può essere la loro prima volta, ancora meglio.

Il suo prossimo obiettivo? Un motociclista. Non un tipo qualunque. Un fuorilegge, Leo Heller.

Leo ha le idee chiare sul suo futuro. Vuole una moglie, da i due ai quattro figli, forse un cane. Se l’amore fosse così semplice come gli altri lo fanno sembrare, Leo sarebbe già sposato.

Una serie di relazioni finite male lo conduce all’unica persona per cui non dovrebbe avere una cotta, che non dovrebbe ammirare e, di sicuro, non dovrebbe toccare. Perché un uomo come Zolt Andorai non gli darà la famiglia che desidera. Cavolo, Zolt non è nemmeno tipo da storie serie, ma ciò che gli offre è un esperimento senza impegno, e Leo è soltanto un uomo con dei bisogni.

Se nessuno scoprirà il segreto di Leo, sarà come se niente fosse successo, dopotutto. Un bacio porta a un altro, i confini diventano sfocati e, prima di rendersene conto, Leo è cotto. Innamorato. Senza speranza.

 

Come in quasi tutti i romanzi di queste autrici, i protagonisti non sono teneri angioletti in cerca del vero amore, ma uomini duri e poco puri, invischiati in oscuri traffici, praticamente criminali o al limite della legalità.

Zolt infatti è un pregiudicato che da molti anni ha un negozio di pegni col quale copre innumerevoli traffici illeciti: armi, droga e riciclaggio. Gay dichiarato e fiero, non è in cerca di una relazione preferendo incontri sporadici con uomini in cerca di avventura, preferibilmente etero. Eh sì, agli etero Zolt non riesce a resistere: la caccia, la seduzione, l’iniziazione al sesso gay lo eccitano, soprattutto se la preda è quasi impossibile da catturare, e annota tutto nel suo diario verde che sembra ghiotto di avventure quanto lui.

Leo Heller ha trent’anni, single, con un buon lavoro e una famiglia unita e amorevole… sembra il quadro perfetto ma in realtà la sua famiglia è a capo di un gruppo di motociclisti che domina i traffici non molto legali della zona; i suoi fratelli sono quasi tutti accoppiati felicemente e in procinto di avere figli, cosa che lui desidera intensamente ma è un sogno che non riesce a realizzare anche perché non si è mai innamorato. Ah, e dovrebbe essere etero…

Un carico di droga da tenere al sicuro da polizia e soprattutto dai pericolosi rivali, i Jackal Brother, mette in affari Zolt e la famiglia Heller e innesca una erie di eventi che prevedono il trasferimento di Leo in casa di Zolt. La convivenza non sarà facile, sia per il proposito di seduzione da parte di Zolt verso il biker, sia perché la preda è molto affascinata dal predatore, anche se Leo è convinto come dicevo di essere etero e di essere destinato a sposare una donna e avere dei figli, cosa che tutti si aspettano da lui.

Mentre le due bande rivali si scontrano sempre più violentemente, i due conviventi forzati iniziano a conoscersi e resistere alla tentazione sempre più impossibile, ma chi sarà alla fine il vero vincitore?

Romanzo intriso di sesso (sempre ottimo e abbondante), sudore, tatuaggi e motociclette, con parti anche romantiche (a modo suo) e una buona dose di violenza, come ci si aspetta da un libro di questa serie.

I due protagonisti sono diversi ma in fondo complementari, caratterizzati molto bene, talmente bene che, io che non amo il genere etero che-si-scopre-gay, in questo romanzo ho trovato tutto credibile e ben sviluppato.

Molti personaggi secondari interessanti mi hanno colpita e intrigata: la sorella di Leo, Rain e la moglie Mona, il fratello Mike, sciupafemmine arrapato che potrebbe essere un buon protagonista, e anche gli Sterminatori, non ben identificati criminali che mi piacerebbe conoscere meglio, magari in uno spin off tutto loro.

Letto con molto piacere e già in attesa del prossimo romanzo di queste due ottime autrici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 22 ottobre 2020 da in Contemporaneo, Dark, Recensione, Romance con tag , , , , .

Seguiteci su Twitter

Follow Tre libri sopra il cielo on WordPress.com

Categorie

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: